Il parametro sbagliato

Brunetta

Brunetta è un medio reddito. Dice che per pagare la seconda rata dell’Imu ha dovuto chiedere un prestito in banca. Con tutte le proprietà immobiliari che ha non credo abbiano tardato a concederglielo.

Ogni tanto viene in mente che non sono cattivi, usano solo il parametro sbagliato. Brunetta è un “medio reddito”, quindi in Italia secondo loro si guadagna mediamente quanto? Quindicimila euro al mese? Parti da questo assunto e i redditi minimi stanno intorno ai cinquemila euro più spicci. Il paese dei Balocchi del centrodestra viene fuori così, con facilità.

Peccato che nel loro Paese immaginario non ci sia spazio per le centinaia di migliaia di persone che si stanno davvero indebitando per pagare le tasse senza tuttavia avere accesso ai servizi più essenziali, ad uno stato sociale degno di questo nome, a tutele all’altezza del difficile momento che stiamo vivendo.

La sinistra vede bene di darsi malata anche stavolta, mentre i sindacati firmano di tutto, mentre il mondo del lavoro assume tratti sempre più cinquecenteschi, dire patrimoniale resta sempre una bestemmia.

Berlusconi è stato cacciato dalla finanza mondiale, dai tecnici banchieri, dall’europa merkeliana. Poco più di un anno dopo è di nuovo il mancato giullare che da destra, di nuovo, impone la fine del governo Monti.

Trova il grande assente in tutto questo gioco.

Rispondi